La cura

Fiuggi Terme: le cure termali

giglio

Le acque di Fiuggi Terme svolgono la loro azione terapeutica in diverse direzioni. Prevengono la formazione dei calcoli renali e ne provocano l'espulsione, sono particolarmente indicate nella preparazione degli interventi per calcolosi urinaria
e nel trattamento post-operatorio.
Costituiscono inoltre un efficace rimedio per le infezioni delle vie urinarie e, grazie all'azione che svolgono sul metabolismo dell'acido urico, favoriscono la cura della gotta e delle artropatie uratiche. Anche se l'acqua di Fiuggi Terme viene imbottigliata e distribuita in tutta Italia, il modo migliore per godere dei suoi benefici è quello di berla direttamente alla fonte.
Ci sono molti motivi per cui la cura dovrebbe essere effettuata "in loco": primo fra tutti, un certo stile di vita che gli ospiti di Fiuggi amano adottare.

Modalità di accettazione alle cure termali Idropiniche convenzionate S.S.N.

Al fine di avviare la pratica amministrativa per effettuare le terapie termali, è necessario:
- presentarsi all’accettazione dello stabilimento termale con l’impegnativa (la ricetta rosa) rilasciata dal proprio medico di base indicante la patologia di diagnosi e la cura da effettuare;
- pagare il ticket di € 50,00 (Per alcune categorie è prevista l'esenzione dal pagamento del ticket con pagamento quota fissa di € 3,10):

Esempio:
• anziani sopra i 65 anni con reddito familiare fino a € 36.151,98
• titolari di pensione sociale
• bambini fino a sei anni
Per altre categorie (invalidi civili, di guerra e del lavoro) informati su: www.termefiuggi.it

- sottoporsi alla visita medica presso l’ambulatorio dello stabilimento termale allo scopo di confermare la diagnosi prescritta dal medico di base, (inclusa nel pagamento del ticket);
- chiudere la pratica alla fine delle cure termali.

Offerte PRENOTA ONLINE

Miglior tariffa web garantita